Online booking

Verificare la disponibilità

Andermatt

Circondato da una natura meravigliosa e dalla straordinaria bellezza delle Alpi svizzere, The Chedi Andermatt s'inserisce con eleganza tra i classici chalet per sciatori, che caratterizzano l'affascinante villaggio senza tempo di Andermatt. La principale località della Valle di Orsera è Andermatt (1440 metri sul livello del mare), incastonata in un paesaggio alpino naturale vasto 1,4 milioni di chilometri quadrati, noto ben oltre i confini della Svizzera per le sue gole profonde, per le tonanti cascate e per i limpidi laghi alpini. D'estate offre sentieri escursionistici di rara bellezza mentre d'inverno è garantita la neve per gli appassionati di sport invernali. Il museo della Val d'Orsera, ospitato in uno splendido edificio storico del 1786, fornisce informazioni sulla lunga storia della Valle. In questa regione idilliaca si trovano anche il Ponte del Diavolo, l'Urner Loch (una delle prime gallerie delle Alpi) e il monumento di Suworow presso le Gole della Schöllenen.

Posizione

  • Lucerna - 45 minuti
  • Zurigo - 90 minuti
  • Milano - 2 ore
  • Stoccarda - 4 ore
  • Monaco di Baviera - 4 ore


Aprire la cartina

UN PO’ DI STORIA

1200 - IL PONTE DEL DIAVOLO: UNA STRADA VERSO SUD

Il rapido fiume Reuss è sempre stato un ostacolo praticamente impossibile da superare lungo il tragitto che attraversa il passo del San Gottardo. Il primo ponte nella gola di Schöllenenen è stato costruito intorno al 1200. La leggenda vuole che a costruire il ponte sia stato il diavolo in persona. Ma poiché la gente del posto non fece ciò che gli avevano promesso in cambio, si dice che il diavolo abbia scagliato una massiccia pietra sul ponte ma che fortunatamente lo mancò. La pietra, dal peso incredibile di 220 tonnellate, si trova oggi nei pressi di Göschenen.

1870 - UN LUOGO DI VILLEGGIATURA: IL DECENNIO DELL'INDUSTRIA ALBERGHIERA

Grazie alla strada del passo del Gottardo e alle diligenze, nell'Ottocento Andermatt divenne un crocevia tra i cantoni di Uri e del Ticino. Nel 1872, l'Hotel Bellevue venne aperto per celebrare l'anno in cui Andermatt è diventata destinazione turistica alpina. Nei dieci anni successivi, la gente ha potuto respirare qui l'aria sana di montagna e godersi il lusso. Ma questo idillio sarebbe durato poco. Con l'apertura del tunnel ferroviario del Gottardo nel 1882, il villaggio venne escluso e questo soffocò il turismo. Ma solo per un breve momento. Nel 1885 Andermatt venne trasformata in città di guarnigione con un'infrastruttura dell'Alto Comando dell'Esercito Svizzero in caso di guerra. Il suo status di centro di difesa nazionale ha modellato l'area intorno ad Andermatt per i successivi 100 anni.

1937 – UNA DELLE PRIME STAZIONI SCIISTICHE

Andermatt è stata una delle prime regioni alpine della Svizzera a far costruire uno skilift nel 1937. L'impianto di risalita da Nätschen fino allo Stöckli. Quando Bernhard Russi di Andermatt vinse l'oro olimpico nel 1972 a Sapporo, Andermatt divenne un comprensorio sciistico conosciuto in tutto il mondo. Lo sviluppo dello SkiArena Andermatt-Sedrun aprirà nuove dimensioni per gli appassionati di sport invernali.

1946 - IL LAGO DELLA DIGA: L’ACQUA OCCUPA LA VALLE

L'idea di creare nella valle di Urseren un ampio bacino idrico per la produzione di energia è stata una grave minaccia per la regione. La popolazione locale ha protestato con successo in ben due occasioni (nel 1920 e nel 1946) contro questo grande progetto. La portata di questo tipo di inondazione è enorme; oggi significherebbe che l'intera valle, da Andermatt a Realp, sarebbe completamente colma d'acqua. Il lago artificiale di Marmorera è la riprova di ciò che la regione del Gottardo è riuscita ad evitare.

1964 - JAMES BOND: TRE MINUTI DI CELEBRITÀ

Andermatt ha raggiunto la fama mondiale come location grazie al più famoso film di James Bond, "Goldfinger" con Sean Connery. La scena dura tre minuti: James Bond si ferma a una stazione di servizio nella sua Aston Martin per prendere la Bond girl Tania Mallet e poi attraversare il passo di Oberalp. La discreta stazione di servizio, ancora in funzione, è meta di molti automobilisti che vogliono provare l’ebrezza di essere James Bond per un instante.

2007 - IL PROGETTO: SAMIH SAWIRIS E ANDERMATT

Dopo la chiusura della roccaforte del Gottardo, ci sono state grandi consultazioni circa il futuro della zona di Andermatt e dintorni. L'imprenditore egiziano Samih Sawiris è arrivato a titolo di consulente – un colpo di fortuna. La sua esperienza nello sviluppo di destinazioni turistiche sostenibili per tutto l'anno ha davvero sbloccato la situazione. Dopo le prime bozze e le pianificazioni, le necessarie modifiche al piano regolatore sono state approvate dal consiglio comunale nel 2007.

2013 - LA PRIMA PIETRA: LA NASCITA DEL THE CHEDI ANDERMATT

La nostra idea diventa realtà: il 31 agosto 2010 si sono svolti i festeggiamenti per la posa della prima pietra dell'hotel a cinque stelle lusso The Chedi Andermatt. Seguirono la prima villa e vari edifici residenziali. Il 6 dicembre 2013 il Chedi Andermatt è stato inaugurato con una fantastica celebrazione.
+ Per saperne di più

SkiArena Andermatt-Sedrun

Fino all'inverno 2017/2018 saranno in corso la modernizzazione e l'ampliamento della SkiArena Andermatt-Sedrun-DISENTIS, che prevede il collegamento di Andermatt con Sedrun.


Per saperne di più
+ Per saperne di più

Vacanze estive in Svizzera

Gole profonde, tonanti cascate e limpidi laghi alpini: d'estate Andermatt e i suoi dintorni sono un paradiso per gli escursionisti, i biker, i pescatori, gli amanti della natura e per chi semplicemente cerca il relax. Gli appassionati di golf trovano a pochi minuti da The Chedi Andermatt un campo da golf da campionato par 72 a 18 buche.


Per saperne di più
+ Per saperne di più

Inverno

Durante i mesi invernali, il fascino senza tempo di Andermatt viene messo in particolare risalto, i tetti degli chalet coperti di neve incantano. I 180 chilometri di piste sul Gemsstock, al Nätschen, a Sedrun, a Disentis e a Oberalp offrono il massimo divertimento agli appassionati di sport invernali.


Per saperne di più
+ Per saperne di più

Luoghi da visitare

Dalle sue vette più alte giù fino alle gole più profonde e dal silenzio assoluto dei laghi alpini alle tonanti cascate, la regione del San Gottardo è caratterizzata da un paesaggio seducente per tutti coloro che vogliono godere del panorama, fare trekking sul suo territorio spettacolare oppure viaggiare con il famoso Glacier Express che collega Zermatt a St. Moritz facendo tappa ad Andermatt.


Per saperne di più
+ Per saperne di più

Informazioni di viaggio

L'ottima posizione rende il viaggio nella regione di Andermatt breve e piacevole da qualunque zona. Da Zurigo e Lugano Andermatt si raggiunge in un'ora e mezzo o due ore di viaggio.


Per saperne di più
+ Per saperne di più

Vacanze di lusso per famiglie

Per saperne di più