Online booking

Verificare la disponibilità

Master plan for the SkiArena Andermatt-Sedrun

Fino all'inverno 2017/2018 saranno in corso la modernizzazione e l'ampliamento della SkiArena Andermatt-Sedrun, che prevede il collegamento di Andermatt con Sedrun. Quello che sarà il maggior comprensorio sciistico della Svizzera centrale, con oltre 120 chilometri di piste e 24 impianti di risalita, grazie alla sua varietà e alla certezza della neve diventerà uno dei più interessanti in Svizzera.
 
La Andermatt-Sedrun Sport SA (ASS), affiliata della Andermatt Swiss Alps AG, gestisce le attuali stazioni sciistiche di Gemsstock, Nätschen-Gütsch e Sedrun-Oberalp con il nome SkiArena Andermatt-Sedrun. Nei prossimi anni la ASS effettuerà investimenti per circa 130 milioni di franchi, finalizzati al collegamento, all'ammodernamento e all'ampliamento delle due stazioni di Andermatt e Sedrun su oltre 120 chilometri di piste. La nuova SkiArena Andermatt-Sedrun diventerà così il più grosso comprensorio sciistico della Svizzera centrale e, grazie alla sua varietà e alla certezza della neve, uno dei più interessanti in Svizzera.
 
Nel luglio 2014 l'Ufficio federale dei trasporti (UFT) ha conferito alla Andermatt-Sedrun Sport SA (ASS) l'autorizzazione per la fase 1 del progetto di realizzazione del collegamento e modernizzazione del comprensorio sciistico. Da quel momento, il Dr. Peter Furger, direttore generale dei lavori, opera a pieno ritmo con il suo team. Il progetto di collegamento del comprensorio Andermatt-Sedrun comprende la costruzione di un totale di 14 impianti di trasporto, dei quali 10 saranno realizzati nella prima fase (4 nuovi, 5 sostituzioni e 1 ristrutturazione) e 4 nella seconda fase (3 nuove funivie e 1 impianto sostitutivo). Contemporaneamente saranno ampliati gli impianti di innevamento, le piste e i ristoranti.